Nell’oblio

Scrivo sempre più di rado, lo so. E a dire la verità non  ho neanche le grandi riflessioni di una volta da condividere.
Non so, è come se una parte di me si sia messa in pausa, stanca di scalciare per venire alla luce. Oberata di cose da fare ma infondo consapevole che in parte sono scuse.
Sono il tipo di persona che pensa “Se proprio lo vuoi, troverai il modo”. Che non è come quei ricatti morali che spesso si fanno riguardo alle amicizie che scompaiono e dicono che sia a causa del poco tempo disponibile… l’ho sempre odiato. Infondo in amicizia non si dovrebbe “dover” niente a nessuno, ma si dovrebbe invece apprezzare ciò che ci arriva come qualcosa in più rispetto a ciò che la vita ci riserva. Forse io sono la sola a pensarlo così. Forse è perché gli altri sono “abituati troppo bene”. O forse perché io nella mia solitudine non ci sto proprio così male, perché infondo non sono mai veramente sola sola. Ho sempre qualcuno che mi gira attorno. E anche questa è una fortuna.

Mi sono immersa nella lettura “leggera”. Dopo che per il mio compleanno mi hanno regalato Divergent, in realtà per farmi una gentilezza dato che me l’avevano prestato e io non ero riuscita a leggerlo e quindi hanno pensato che sarebbe stato un regalo perfetto, mi sono immersa nella lettura. Ricorda per molti versi Hunger Games il primo libro. Anzi, forse troppo per i miei gusti. Ma dal secondo in poi cambia. Il panorama si apre e tutto diventa relativo, tanto che tu non sai mai se la realtà che ti racconta è la realtà “vera”. Questo aiuta ad immedesimarsi un po’ nel personaggio.
Il finale (ieri sera) non mi ha deluso neanche un po’. Per certi versi mi rendo conto che è una storia che avrei potuto scrivere io. La protagonista mi stava così tanto antipatica all’inizio, e alla fine mi sono resa conto che molto probabilmente in una mia storia del genere avrei potuto inventare una ragazza simile.
Sì, alla fine devo dire che l’avevo mal giudicato all’inizio. E che infondo mi è piaciuto. Paradossalmente (io sono sempre quella che ha di queste preferenze) ho preferito il secondo, anche se il finale mi ha un po’ fatto cader le balle.
Per il resto… è un libro per ragazzi. Senza pretese di essere un capolavoro. E’ scorrevole, con molti dialoghi e con scene “cinematografiche” come dico io. Personalmente, trovo scontato che un libro del genere sia diventato un film. Sebbene preferisca come sempre il cartaceo alla pellicola.

Per il resto, tante parole e pochi fatti di recente.
Tanti progetti ma nessun passo concreto per realizzarli. Ammetto che mi sta anche bene così. Continuo a non aver voglia di nulla.

Una sorpresa invece l’ho avuta la settimana scorsa, quando in pausa pranzo mi sono ritrovata una richiesta di amicizia da parte di niente poco di meno… dell’Apo. Inutile dire quanto mi sia sentita rincuorata dalla cosa. Mi sono sentita come se fossi un po’ meno… brutta e cattiva. Come se avessi riconquistato una parte di me, persa anni fa. Volevo anche scriverle ma mi sono trattenuta. Mi sono detta di lasciare che le cose si sviluppino in modo naturale. Tra l’altro non so se in realtà mi abbia chiesto l’amicizia così a random (anche se non lo credo realisticamente possibile) fatto sta che alla fine dei conti mi sono detta “Ti stai agitando come una diciassettenne per un’amicizia di facebook”… e mi sono imposta di darmi una regolata.

Altro fatto degno di nota è il mio piede.
EEEhhh …. perché se non ne combino una all’anno non sono felice.
Deve avermi punto qualche brutta bestia da Daniele e mi ha scatenato una gran reazione allergica. Ho il piede che sembra un zampone. Vabbé, guarirà in una decina di giorni.

Il resto…(come si suol dire) è noia.
Noia pesante. Anzi, routine. Il resto è routine. E apnea. E caldo. E chiacchiere rumorose che non dicono nulla.
Me ne torno nel mio oblio.

20140611-083530-30930269.jpg

20140611-083530-30930703.jpg

20140611-083528-30928688.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...