Cowboy Bebop… perchè vederlo!

Questo articolo mi ha fatto venire nostalgia e voglia di rivedere la serie. Mi par già di sentir la sigla nelle orecchie.

David Fiorin

Era il 3 Aprile 1998 e su Tokyo TV faceva la sua prima comparsa カウボーイビバップ, altresì conosciuto come Cowboy Bebop e che fece subito colpo su critica e pubblico.

Ideata e diretta da Shin’ichirō Watanabe, questa particolare serie animata si distingue subito per stile, semplicità, immediatezza e (letteralmente) sound.

La ricercatezza della “stilosità” di Watanabe è in ogni dove: nel nome scelto per ogni episodio, spesso è infatti il titolo di una canzone o di un genere musicale, rigorosamente jazz, funky, blues(y), swing o country, senza tralasciare l’hard rock e il metal; oppure nello stile visivo e nel tratto con cui vengono rappresentati e animati i fondali, sempre pieni di particolare e i personaggi a schermo.

Forse però Cowboy Bebop non sarebbe stato lo stesso se a dar man forte alla produzione non ci fosse stata Yōko Kanno, autrice e compositrice di tutta l’Original Sound Track

View original post 1.412 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...