Cattivi mantra giornalieri

Non so voi, ma mi sto rendendo conto che passo la mia giornata a dire “Dai!”.

Dai-macchina, Dai-computer, Dai-cellulare, Dai-cassiera, Dai, Dai, Dai…

Divento odiosa anche a me stessa. Non riesco a sopportarmi, ad ascoltarmi. Figuriamoci quando sono odiosa per gli altri!
Non per niente mi chiedono se sto bene, se sono stanca, se sono stressata.
Capita anche a voi?

Mi piacerebbe molto che “Dai” non fosse la parola che dico più spesso ogni giorno.
Preferirei fare affermazioni positive come “Grazie”, o “Buona giornata” (a prescindere dalla professione che me lo fa dire).
“Dai” sa così di fretta, attesa, tempo che sfugge via.
“Grazie” e “Buona giornata” invece non importa come lo diciamo, se siamo stanchi o di cattivo umore, sa di conclusione positiva di qualcosa, di gentilezza, di “Bene, fatta anche questa e ora avanti con la prossima!”.
Sensazioni decisamente differenti vero?

Tra l’altro ho notato che il “Dai” ti lascia addosso quella sensazione negativa di frustrazione e ansia anche dopo che l’hai detto. Come se fossi perennemente indietro, inadatta (o almeno, io mi sento così).
Questo è quello che mi succede quando mi faccio risucchiare dal vortice dei pensieri negativi, che ho deciso di bandire.
Si ripercuote su tutta la mia vita, sulla mia sfera emotiva, affettiva, lavorativa, spirituale.
Sono capitata per caso su un post di Chiara di Machedavvero e ho ritrovato nelle sue parole parte delle sensazioni che mi opprimono quando entro nel vortice del “Dai”. E non solo, ci ho trovato anche dei buoni consigli per uscirne!

4 strategie per resistere allo stress:

  1. Pensa positivo – cerca di avere un atteggiamento positivo e non cedere al lamento e alle previsioni pessimistiche perché poi la tua mente reagisce ad esse.. realizzandole. E quando sei vittima di ansia e stress ricorda he le reazioni fisiche che provi sono, curiosamente, le stesse causate dalla felicità.. siamo noi ad interpretarle in modo diverso. E’ una chiave di lettura che può aiutare.
  2. Lascia andare i pensieri negativi – sono solo parole che attraversano la nostra mente, non tentare di trattenerli o peggio, di usarli per descrivere chi sei.
  3. Stai nel presente – quando la mente vaga verso scenari catastrofici, il nostro corpo è la nostra ancora che ci riporta a terra.
  4. Sii consapevole del tuo corpo – la nostra postura e i nostri gesti esprimono emozioni, ma è vero anche il contrario; una postura eretta e fiera, e un bel sorriso, aiutano subito a sentirsi meglio e più sicure. Possiamo letteralmente usare il nostro corpo per provare emozioni positive. Provate ora: sorridete senza motivo.

Non siete già un po’ più felici?

Cit: http://machedavvero.it/2017/05/ma-come-faccio-a-fare-tutto/

A volte ci facciamo trascinare dai pensieri negativi senza neanche rendercene conto.
Dicendo un “Dai” dopo l’altro, quasi inconsciamente perché ci viene naturale. “Dai, muoviti”.
Eppure se metti attenzione anche sorridere sebbene controvoglia, stare seduta dritta con la schiena, e non lamentarci (non pensarci proprio a lamentarci magari) e lasciar andare le critiche e i giudizi fa la differenza.
Ve lo garantisco perchè l’ho provato anche io.

Il pc sarà sempre lento, il pirla della macchina davanti alla vostra sarà sempre una lumaca e il cellulare faticherà a connettersi lo stesso, ma ad un certo punto vi dite: “Ehi, che posso fare più di così? Ci vuole il tempo che ci vuole e basta. Aspetto!” e alla fine vedrete che il pc aprirà il programma, l’auto svolterà a destra e il cellulare si connetterà alla rete e caricherà la pagina.

Insomma, quello che voglio dire è che a volte finiamo nel vortice delle cose negative senza rendercene conto. In questo periodo a me capita sempre.
Ecco quindi che prima si realizza di essere in quella strada più facile è uscirne.

Il mio campanello d’allarme è quando dico troppo spesso “Dai”.
E qual è il tuo?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...